Villa Syrene


Capacità massima

100

Ceremonia ufficiale

No

Cena

Si

Accesso in barca

Si

Aeroporto più vicino

Napoli Capodichino – 55 km

Alloggio

Si

Villa Syrene sorge sulle vestigia di una maestosa villa, dimora destinata all’ozio della migliore aristocrazia romana, tra cui lo stesso imperatore Augusto. I secoli consumano quelle mura che avevano ospitato personalità importanti, politici, letterati, ma quel costone di roccia che si affaccia sul mare che il mito vuole abitato dalle Sirene, continua ad esercitare la sua malia.

 Nel 1750 i conti Mastrobuono vi fanno costruire una casa privata, che nel 1820 diventa un delizioso albergo. In quelle camere soggiornano re come Luigi II di Baviera, Vittorio Emanuele III, Paolo di Grecia, imperatrici come Eugenia di Francia, cui è dedicato uno degli affreschi più belli della villa, scrittori come Turgenev, Jorge, Marguerite Yourcenar, e tutti, indistintamente, giunti in questo luogo, ne rimangono sbalorditi e affascinati.. 

  

 È questo il caso del collezionista inglese William Waldorf Astor, che all’inizio del ‘900 decide di riportare il sito all’antico splendore dell’epoca romana, e realizza così una copia quasi perfetta della casa dei Vetti di Pompei, con tanto di affreschi, stucchi, e colonnati fioriti. 


Magari vi interessa anche

Le nostre location in Italy
+

Affitto da 2700 €.

€€, Ceremonia simbolica
+

 

€€€, Ceremonia simbolica
+

 

€€, Ceremonia simbolica

Contattaci