Matrimonio ufficiale


Organizzare un matrimonio ufficiale a Cipro, legalmente riconosciuto anche dal Paese di origine, impone un processo burocratico complicato, ma non impossibile, che non può essere evitato.

Questo processo comprende una serie di passaggi che impongono una conoscenza "temporale" delle leggi vigenti e la presenza in loco degli sposi al momento della registrazione dei documenti necessari.

Per la legalizzazione del matrimonio in Italia sono necessari:

  • Incontro presso il consolato del Paese di origine a Cipro
  • Passaporto in corso di validità
  • Certificato di nascita
  • Certificato di eventuale avvenuto divorzio

Toutenrouge si occupa personalmente di aiutare le coppie ad adempiere tutti gli obblighi legali, alla compilazione di tutti i moduli burocratici, a fissare appuntamenti in anticipo e presenziando durante gli incontri con le autorità preposte, garantendo così ai futuri sposi la preparazione di tutti i documenti necessari per il giorno delle nozze.

Non tutte le location hanno il permesso da parte del Comune di poter celebrare un rito civile ufficiale, così le coppie possono scegliere di non avere una location particolare per la parte ufficiale del matrimonio oppure di recarsi presso l'Ufficio Comunale per la registrazione per poi spostarsi nella villa prescelta per proseguire con la festa nuziale.

Analizzando l'aspetto economico, i costi burocratici per l'ufficializzazione del matrimonio a Cipro, comprensivi delle spese consolari e della Prefettura, sono abbastanza stabili.

I prezzi variano nel caso della scelta della sede. In tal caso è necessario specificare il periodo dell'anno ed il numero di invitati.

Uno degli ostacoli principali per chi decidesse di "auto organizzare" un matrimonio a Cipro è legato al fatto che, mentre il cliente è all'estero, questo non possa venire a conoscenza delle innumerevoli sottigliezze come ad esempio sapere il numero di testimoni italiani necessari, la tempistica e come compilare la documentazione legale necessaria.


Contattaci